El compadrito, fiero e spavaldo : la Storia del Tango

El Compadrito : in questo modo veniva denominato uno dei soggetti tipici che si aggirava per le periferie di Buenos Aires, tra fine ‘800 ed inizio ‘900 erano la zona portuale, personaggio strettamente legato al Tango perché è stato uno degli attori principali nella nascita di questo genere!

Definito anche come un gaucho che è stato disarcionato 🙂  perché in un certo si trattava di persone che le classi abbienti stigmatizzavano come dei gauchos che avevano abbandonato le campagne per trasferirsi nella città, in genere non sapendo che fare o in cerca di fortuna, attirati dalle opportunità della capitale.

Spavaldo e litigioso : un finto boss? Un gaucho disarcionato?

Il compadrito è un personaggio che ha come sue caratteristiche principali l’arroganza, la spavalderia, la litigiosità, una persona che gira sempre col coltello nella tasca pronta per attaccare briga e rissa… ma fa parte anche del personaggio di non arrivare mai alle coltellate ma solo di minacciarle, uno spavaldo sbruffone, sempre proprio!

Il termine ” Compadrito ” infatti rimane nella lingua spagnola Argentina per indicare un uomo provocatorio, vanaglorioso, semplicemente litigioso quindi borioso.

La parola deriva dal termine spagnolo conpadre, cioè padrino in italiano,  il compadre diventa una sorta di caricatura del padrino siciliano, cerca di prenderne delle caratteristiche… Nel resto dell’America Latina e in Spagna il compadre è un membro della famiglia, è una figura molto importate che viene scelta con attenzione perchè una volta scelto diventa un vero e proprio parente.

Le classi agiate associavano la figura del compadrito alla criminalità più o meno organizzata nella Buenos Aires di fine 800 inizio 900.

Questi personaggi si atteggiano come dei boss per le strade e i vicoli di Buenos Aires, ma di fatto non sono dei veri propri boss, girano col coltello in tasca ma non cercano sempre la rissa vera e propria, il compadrito è un personaggio baldanzoso più interessato a ballare e corteggiare le donne che invece a dare e prendere coltellate.

Ovviamente i compadritos hanno dei ruoli importanti nel gestire le attività più o meno losche della Buenos Aires del tempo, sono delle persone di primaria importanza per esempio nella gestione dei postriboli come il personaggio di Mi noche triste (qui sotto il video).

Identikit del Compadrito

  • Sigaretta stropicciata in bocca
  • Cappello basso che lascia solo intravedere gli occhi
  • Giacca scura
  • Pantoloni larghi, abbondanti
  • Scarpe scure
  • Camicia bianca che si intravede sotto lo giacca (opzionale) 🙂

La figura del compadritto viene spesso associata al personaggio di John Travolta in Grease!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *