Osvaldo Fresedo Tango Musica

osvaldo_fresedoOsvaldo Fresedo nasce a La Paternal (Buenos Aires) il 5 maggio 1897 da qui il suo soprannome di "Pibe de la Paternal" (Il ragazzo della Paternal).

Le prime lezioni di musica le riceve dalla madre (la sua famiglia apperteneva alla classe media). Quando da giovanissimo la sua famiglia si trasferì in un quartire più modesto iniziò ad imparare a suonare il bandoneon e ad unirsi ad orcheste del tempo.

Dopo un breve periodo negli Stati Uniti torna a Buenos Aires e fonda una sua Orchestra Tipica. Con la sua orchestra ricerca eleganza e innovazione, diventa uno degli esponenti della Guardia Nueva (all'inizio si univa a delle orchestre che pensavano il tango in un "vecchio" modo che venne definito Guardia Veja). Diventa un compositore e interpreste molto richiesto, la sua Orchestra negli anni '20 non riesce quasi a gestire tutti gli ingaggi (a volte si organizzano per essere presente in diverse milonghe e club nella stessa serata). Molto prolifico come compositore.

Pur avendo vissuto il passaggio alla Guardia Nueva ed essendo stato un innovatore, intorno agli anni '40 incontra delle difficoltà con il cambiamento dei gusti e con nuovi compositori molto dinamici che iniziano a competere con la sua apprezzata musica.

Il ritmo di Fresedo si esprime in modi differenti durante la sua carriere di compositore, ma è un ritmo rimane comunque una costante nelle sue opere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *