Ocho redondo – I passi del Tango

Ocho redondo è la descrizione di una serie di passi che possono essere eseguiti sia nel Tango sia ballando la milonga: portano a disegnare un "cerchio" più o meno stretto, realizzato proponendo alla donna una serie di ocho avanti o indietro. In questi ocho l'uomo che conduce accentua l'angolo degli "otto", uno dei due passi "diagolanli" che compongono l'ocho risulta più "lungo" del precedente.

In questo modo un passo risulta più corto ed un altro più lungo e più angolato come proposta per la donna. Diversi di questi passi ripetuti (si può "chiudere" tanto l'ocho redondo eseguendone anche pochissimi per comporre il cerchio), il cui numero può variare a secnda della musica e dello spazio in pista, portano a descrivere un cerchio.

Usando un passo "semplice" come l'ocho componiamo una figura che può essere molto divertente se realizzata per bene sulla musica! Molte figure anche bellissime si compongono grazie alla creatività nell'abbinare diversi passi abbastanza semplici o anche sfumandoli. Con pochi passi si può ballare un intero Tango, un buon ballerino riesce ad interpretare la musica ed a divertirsi, oltre a far divertire la propria ballerina anche usando pochissimi passi..

L'ocho redondo ovviamente non è tanto consigliato in una pista molto affollata e con poco spazio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *