Come ci si muove in milonga : la ronda

Come ci si muove in milonga? Si segue la ” ronda ” si balla in circolo antiorario, in spagnolo ” ronda ” si traduce con l’italiano ” tondo “, si balla quindi disegnando nella pista tanti cerchi concentrici che descrivono i percorsi delle varie coppie che ballano il Tango in una Milonga.

Quando si va in Milonga ci si va per ballare e non per fare attenzione alle sbandate di altre coppie o ai tagli di strada o invasioni cercando continuamente di evitare scontri, infatti ci sono poche regole elementari come quelle di ballare in circolo antiorario: in alcune città si potrebbe dire che una volta parcheggiata la macchina fuori dalla milonga non bisogna ballare come si è guidato per arrivarci!

Il tango è praticamente una camminata, una ” passeggiata ballata “.

Per consentire a tutti di ballare le coppie seguono questa regola elementare: ballare lungo dei percorsi circolari. In genere i percorsi più esterni, quelli ai margini della pista vengono occupati dalle coppie più esperte, mentre i percorsi più interni, verso il centro della pista, dalle coppie meno esperte.

Infatti i “percorsi” più esterni alla pista sono i più complessi e quelli dove gli spazi sono più ridotti e le coppie tendono ad incolonnarsi, le coppie meno esperte in questi spazi avrebbero molte più difficoltà e disturberebbero anche quelle che ballano in questa parte della pista. Nella parte interna della pista da ballo gli spazi dovrebbero essere più ampi e consentire ai meno esperti di muoversi più agevolmente senza disturbare nessuno.

Purtroppo parafrasando Gavito che diceva che lui andava in Milonga per divertirsi e gli altri avrebbero dovuto imparare a ballare la ronda a volte non viene mantenuta e questo ovviamente crea grossi problemi perché non si balla più!

Seguire e rispettare la ronda è una regola fondamentale è preliminare per ballare il tango argentino altrimenti bisognerebbe riflettere se non fosse bene dedicarsi ad un altro ballo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *